Loading the content...
Navigation
Account

forniture

La tua cantina con

      la Cantinella Vini ...  

 

Carrello 0 items for 0,00 

Nessun prodotto nel carrello.

Pian delle Vigne 2006 Antinori

‹Ritorna alla pagina precedente
Descrizione

Descrizione

La Tenuta Pian delle Vigne si trova a 6 km a sud di Montalcino, sopra la Val d’Orcia e prende il nome da una caratteristica stazione ferroviaria del XIX secolo situata all’interno della tenuta. L’azienda è composta da c.a. 184 ettari di cui circa 65 sono piantati a vigneto con un’esposizione prevalentemente a sud-est ed un’altitudine tra i 130 ed i 200 fine  metri s.l.m. Il terreno è tendenzialmente argilloso e calcareo, ricco di scheletro piccolo.

Vinificazione
Un’accurata selezione delle migliori uve, effettuata sia alla fine del mese di  luglio durante la cosiddetta “selezione verde” sia poco prima della vendemmia, ha permesso di lasciare sulla piante per una perfetta maturazione solo i grappoli migliori. Le uve diraspate e pigiate sono state trasferite in serbatoi di acciaio dove hanno iniziato la fermentazione alcolica, durata 15 giorni a temperatura controllata inferiore ai 27°C. Il vino così ottenuto ha svolto la fermentazione malolattica ed ha iniziato il suo periodo di maturazione in botti di rovere dalla capacità variabile tra i 30 e gli 80 hl.

Maggiori info

Informazioni aggiuntive

Peso 1.6 kg
Denominazione

Vitigni

Regioni

Returns & Delivery

Returns and Exchanges

There are a few important things to keep in mind when returning a product you purchased.You can return unwanted items by post within 7 working days of receipt of your goods.

  • You have 14 calendar days to return an item from the date you received it. 
  • Only items that have been purchased directly from Us.
  • Please ensure that the item you are returning is repackaged with all elements.

Ship your item back to Us

Firstly Print and return this Returns Form to:

30 South Park Avenue, San Francisco, CA 94108, USA
Please remember to ensure that the item you are returning is repackaged with all elements.


For more information, view our full Returns and Exchanges information.

Prodotti correlati

burlotto dolcetto Vedi

Dolcetto d’Alba doc Burlotto

Denominazione: DOC Vitigno: 100% Dolcetto Regione: Piemonte Descrizione:La vinificazione prevede una fermentazione-macerazione di circa 7 giorni in tini di rovere francese, con rimontaggi e follature giornalieri. Controllo della temperatura per non oltrepassare i 27-28° Effettuata la fermentazione malolattica in acciaio il vino matura per alcuni mesi in botti di rovere di Slavonia e Allier da 35-50 ettolitri. Dopo l'imbottigliamento, normalmente effettuato in maggio, il vino si affina in cantina per un breve periodo.
ceretto mosordo Vedi

Langhe DOC Monsordo 2015 Magnum Ceretto

Classificazione: DOC Vitigno: Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah Regione: Piemonte Descrizione:  colore rubino carico, con lievi sfumature granata; il naso è ricco, variegato, con note di spezie e vaniglia. In bocca opulento, con tannini dolci e morbidi che non lasciano dubbi sulla longevità e classe del vino. Formato: 1500ml
ceretto mosordo Vedi

Langhe DOC Monsordo 2015 Ceretto

Classificazione: DOC Vitigno: Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah Regione: Piemonte Descrizione:  colore rubino carico, con lievi sfumature granata; il naso è ricco, variegato, con note di spezie e vaniglia. In bocca opulento, con tannini dolci e morbidi che non lasciano dubbi sulla longevità e classe del vino. Formato: 750ml
23,79  23,00  Aggiungi al carrello
burlotto freisa Vedi

Langhe Freisa doc Burlotto

Denominazione: DOC Vitigno: 100% Freisa Regione: Piemonte Descrizione: Rubino brillante. Rose, viole, lamponi e liquirizia. Si abbina a carpaccio di Manzo con Porcini Crudi. Temperatura di servizio: 14°C.
Fuori stock bava grignolino Vedi

Grignolino d’Asti Bava

Classificazione: DOC Vitigno: Grignolino 100% Regione: Piemonte Descrizione: Il Grignolino è il chiaretto naturale del Monferrato perché prende il suo delicato colore proprio dall'uva e non in cantina. Si può bere leggermente raffrescato e mantiene intatto il suo delicato profumo floreale, di pepe bianco e rose essiccate. Il gusto sapido e asciutto lo rende riconoscibile e adatto per i molti piatti della gastronomia piemontese che richiedono un vino di medio corpo: è infatti in grado di accompagnare i numerosi antipasti e i fritti di verdure e carni bianche.  
10,00  Leggi tutto
antinori badiapassignano Vedi

Badia a Passignano Antinori 2006

Anno: 2006 Classificazione: Chianti Classico DOCG Riserva Vitigno:100% Sangiovese Regione: Toscana Gradi: 13,5% Descrizione: Vino rosso di grande impatto con un colore vivo di intensa tonalità. Al naso è ricco e concentrato con un aroma fruttato ben conservato nell'intensità e nella dolcezza, dove si sente il contatto con il legno equilibrato e ben dosato. In bocca è avvolgente, morbido e rotondo con un tannino presente ma setoso. La caratteristica struttura acidica fa del Badia a Passignano 2006 un vino piacevole e di indubbia longevità, adatto ad una lunga permanenza in bottiglia.
Fuori stock bava stradivario Vedi

Barbera d’Asti Superiore Stradivario Bava

Classificazione: DOC Superiore Vitigno: Barbera Regione: Piemonte Descrizione: Stradivario è un vino di gran carattere, prodotto solo nei migliori millesimi. E' longevo con un potenziale di crescita di almeno 15 anni, mantenendo sempre il colore fresco del vitigno. E' un vino di corpo dal colore rubino intenso con delle venature porpora e con tannini armoniosi. Amarena, lampone, mela candita, pepe bianco, prugna, tabacco biondo. Affinato in barrique e imbottigliato senza filtrazione, comincia la sua vita dopo cinque anni dall'imbottigliamento e accompagna la grande cucina piemontese con i tartufi bianchi.
29,00  Leggi tutto
Fuori stock bava albarossa Vedi

Albarossa 2010 Bava

Classificazione: DOCG Vitigno: Albarossa Regione: Piemonte Descrizione: il Monferrato è il territorio d’elezione per i vini fragranti e ricchi di frutto come l’Albarossa; il colore caratteristico è di un bellissimo rosso, intenso e scuro, mentre il profumo di composta di frutti rossi è fresco e ricco. Al gusto è subito potente e avvolgente, il tannino ricorda quello dolce del Barbera ma è intenso come nei Nebbioli migliori. La gradazione alcolica aumenta la sensazione di dolcezza. Questo vino ben strutturato si adatta ai risotti con fondo bruno o al tartufo nonché  alle carni rosse e formaggi.
13,99  Leggi tutto
cadelbosco pinero Vedi

Pinéro 2003 Ca’ del Bosco

Denominazione: Pinot Nero del Sebino Igt Vitigno: Pinot Nero 100%. Provenienti da 10 vigne. Regione: Lombardia Gradi: 13,5% Descrizione: Sfida. Il Pinot nero è croce e delizia dei più grandi viticoltori del mondo: vitigno difficile da coltivare, ha bisogno di cure particolari, un'opera rara che riesce a esprimersi in tutta la sua grandezza solo in alcuni ambienti e in alcune annate. Ca' del Bosco ha raccolto la sfida e fin dal 1983 produce questo Pinot nero di valore mondiale, sintesi della straordinaria vocazione del terroir. Il risultato è un vino assolutamente tipico e seducente, dal caratteristico profumo, che richiama piccoli frutti come il ribes, il mirtillo, la mora e il lampone. Un sapore morbido, elegante e complesso, di straordinaria persistenza.  
burlotto pelaverga Vedi

Verduno Pelaverga doc Comm. G.B. Burlotto 2018

Verduno Pelaverga é Verduno. Un piccolo paese di cinquecento anime, incastonato su un bricco, a pochi ma lunghissimi chilometri da Alba. Per un vino che nasce, esclusivamente su queste colline, in un numero limitato di bottiglie, da pochi produttori che si contano sulle dita di due mani. Tra questi l’Azienda Commendator G.B. Burlotto che, da cinque generazioni, vive e coltiva queste terre. Denominazione: DOC Vitigno: 100% Pelaverga Regione: Piemonte Descrizione: La vinificazione prevede una fermentazione-macerazione di circa 7 giorni in tini di rovere francese, con rimontaggi e follature giornalieri. Controllo della temperatura per non oltrepassare i 27-28° Effettuata la fermentazione malolattica in acciaio il vino matura 3 mesi in botti di rovere di Slavonia e Allier da 35-50 ettolitri ed altri 2 mesi in acciaio. Dopo l'imbottigliamento, normalmente effettuato nella primavera successiva alla vendemmia il vino si affina in bottiglia per altri 2 mesi.
Ritorna su