Loading the content...
Navigation
Account

forniture

La tua cantina con

      la Cantinella Vini ...  

 

Carrello 0 items for 0,00 

Nessun prodotto nel carrello.

Barolo Chinato Ceretto

‹Ritorna alla pagina precedente
Descrizione

Descrizione

La denominazione Barolo Chinato è consentita per i vini aromatizzati preparati utilizzando come vino base il Barolo d.o.c.g. Le origini di questo vino appartengono addirittura all’età dei patriarchi e ci introducono nella vivace realtà vitivinicola del Barolo a fine Ottocento. Ne sono protagonisti il dottor Giuseppe Cappellano di Serralunga ed il dottor Zabaldano di Monforte d’Alba, che seppero applicare, ciascuno in base alla propria formula, le tanto decantate proprietà della China Calissaia al Barolo, creando un elisir dall’immediata fama commerciale e dalle durature fortune nella cultura contadina di Langa. Dopo aver goduto di un certo interesse, il Barolo Chinato conosce l’indifferenza dei decenni del secondo dopoguerra tra gli anni ’50 e ’70, proprio in corrispondenza con la crisi dei modelli culturali contadini. Ceretto ne intuisce l’importanza ed è fra i protagonisti del suo rilancio negli anni ’80.

Maggiori info

Informazioni aggiuntive

Peso 1.6 kg
Denominazione

Vitigni

Regioni

Returns & Delivery

Returns and Exchanges

There are a few important things to keep in mind when returning a product you purchased.You can return unwanted items by post within 7 working days of receipt of your goods.

  • You have 14 calendar days to return an item from the date you received it. 
  • Only items that have been purchased directly from Us.
  • Please ensure that the item you are returning is repackaged with all elements.

Ship your item back to Us

Firstly Print and return this Returns Form to:

30 South Park Avenue, San Francisco, CA 94108, USA
Please remember to ensure that the item you are returning is repackaged with all elements.


For more information, view our full Returns and Exchanges information.

Prodotti correlati

ceretto barolo bricco brunate Vedi

Barolo Docg Brunate 2008 Ceretto

La Cantine Bricco Rocche è l'Azienda della consacrazione nel firmamento dei grandi vini per la famiglia Ceretto, il compimento di quella fase di ricerca, durata per anni, in cui sono stati selezionati e acquistati 4 vigneti nel cuore della D.O.C.G. del Barolo. Classificazione: DOCG Vitigno: 100% Nebbiolo Regione: Piemonte Descrizione: è un Barolo vellutato, delicatamente profumato con sentori di rosa e viola, di grande complessità aromatica. Può essere apprezzato già dopo pochi mesi dalla messa in bottiglia, ma continuerà a migliorare e a sviluppare la sua eleganza per 15/20 anni.
berta diberta Vedi

Amaro Di Berta 30% cl 70 Berta

L’Amaro d’Erbe Di Berta Selezione si rifà alla ricetta originale della casa, nella più fedele tradizione liquoristica piemontese. Nasce dalla sapiente miscelazione di Alcool idrato, Zucchero, distillati e infusi di scelte erbe e radici aromatiche e aromi naturali. Le caratteristiche organolettiche vengono esaltate dal lento affinamento in tonneaux utilizzati per le nostre Grappe invecchiate. Formato: Cl. 70. Gradi: 30% Proposta in un elegante astuccio.
Clerico AreoplanServaj Vedi

Aereoplan Servaj Barolo docg Clerico

Anno: 2006 Classificazione: DOCG Vitigno: 100% Nebbiolo Regione: Piemonte Descrizione: è un Barolo di grande struttura e intensità e struttura, con note avvolgenti di frutta, suadente e intrigante, affinato per 26-36 mesi in barrique. Il Barolo "Aerplanservaj" di Domenico Clerico è un vino che si presta a invecchiare anche più di 20 anni.
cerettp barolo zonchera Vedi

Barolo 2012 DOCG Ceretto

Classificazione: DOCG Vitigno: 100% Nebbiolo Regione: Piemonte Descrizione: morbido, armonico e vellutato. Ha un contenuto tannico moderato e si presenta ben bilanciato nelle sue funzioni alcoliche ed acide.
44,99  39,89  Aggiungi al carrello
cerettp barolo zonchera Vedi

Barolo 2014 DOCG Ceretto

Classificazione: DOCG Vitigno: 100% Nebbiolo Regione: Piemonte Descrizione: morbido, armonico e vellutato. Ha un contenuto tannico moderato e si presenta ben bilanciato nelle sue funzioni alcoliche ed acide.
54,66  52,00  Aggiungi al carrello
ceretto barolo rocche prapo Vedi

Barolo Docg Prapò 2008 Ceretto

Classificazione: DOCG Vitigno: 100% Nebbiolo Regione: Piemonte Descrizione:  è il Barolo che rispecchia la più tipica virtuosità e aristocrazia di questo vino. Profumi eterei e sentori di rosa appassita non coprono una lieve fragranza di sottobosco, che lo rende estremamente armonico e completo.
cocchi barolochinato Vedi

Barolo Chinato Cocchi

Classificazione: DOCG Vitigno: 100% Nebbiolo + erbe aromatizzate Regione: Piemonte

Descrizione: Caratterizzato da equilibrio e  dall’armonia nel profumo, dall'immediata gradevolezza del gusto e dalla piacevole persistenza aromatica.

Le occasioni per apprezzarlo sono tra le più diverse con particolare successo nella buona ristorazione quando servito a temperatura ambiente come elegante fine pasto oppure riscaldato a vapore con una scorza di arancia. Quasi a sorpresa infine  è recente la scoperta del Barolo Chinato come “liquido ideale” per reggere e completare il gusto persistente anche dei cioccolati più ricchi di cacao. Temperatura di servizio: 16-18°

Vedi

Betty Estratto per liquore Crema Marzapane

Estratto per fare liquore crema marzapane: dose per preparare 1 Litro di liquore ad uso famiglia. Alcool a 95/96° gr. 270 ovvero 330 cc Acqua gr. 500 ovvero 1/2 litro Zucchero gr 400 Istruzioni: Sciogliere lo zucchero nell'acqua. Sciogliere l'estratto Betty nell'alcool. Unire il tutto e agitare.
cocchi americano Vedi

Americano Cocchi

E' considerato l'aperitivo Americano originale, prodotto ininterrottamente dal 1891 secondo una ricetta già allora del tutto naturale: vino bianco, zucchero, infuso di erbe e spezie in alcool, in modo particolare, i fiori delle Artemisie e quelli di Genziana e la scorza dell’arancio amaro con  l'esclusione di additivi artificiali. Per produrre l'Americano Cocchi si aromatizzano piccole partite di vino, che sono poi lasciate affinare prima dell'imbottigliamento. Nella versione classica, la preferita dai "puristi" che lo apprezzano ormai da tempo, va servito ben freddo in un bicchiere tumbler con cubetti di ghiaccio, completando con una spruzzata di seltz, in modo che sprigioni tutta la sua carica di aromi e profumi caratteristici. Indispensabile la scorza d'arancia strizzata. Molto apprezzata è anche la versione Royale che prevede l’uso di un calice da vino e l’aggiunta di uno spumante secco metodo classico. Nella versione a bassa gradazione l’aggiunta di acqua gassata e ghiaccio tritato lo rende un ottimo dissetante. La sua naturale caratteristica amaricante non si perde neanche quando è molto diluito.  
Ritorna su